Calendario Calendario

Blog Blog

Indietro

visto per il Vietnam per italiani

Ai cittadini italiani si applica l’esenzione del visto d’ingresso in Viet Nam per un soggiorno non superiore ai 15 giorni e con ingresso singolo, per un soggiorno superiore ai 15 giorni e per gli ingressi multipli, è necessario richiedere il visto.
Il visto d’ingresso in viet nam deve essere richiesto prima della partenza. la pratica può essere oggi espletata oltre che a roma, anche a torino, presso il consolato onorario della r. s. Vietnam in italia
via federico campana, 24 - 10125 torino
tel. e fax - 011 655.166
e-mail: ufficiovisti@consolatovietnam.it
orario: martedì e giovedì dalle 9.30 alle 13.00
console onorario:  dott.ssa sandra scagliotti
l’ufficio consolare onorario non organizza viaggi; tuttavia, oltre a completare la pratica del visto, è possibile ottenere qui gratuitamente consulenza personalizzata, informazione e ampia documentazione di viaggio, facendone espressa richiesta. ai richiedenti del visto per il Vietnam sarà fornito un dossier informativo-guida al paese, concesso libero accesso alla biblioteca vietnamita enrica collotti pischel e al prestito bibliotecario. i viaggiatori in partenza potranno usufruire di un incontro con il console, propedeutico al viaggio, in cui saranno fornite informazioni-base e ampi cenni alla storia ed alla cultura del paese.
 
per richiedere il visto Viet Nam a roma rivolgersi a
ambasciata della rs Viet Nam in italia
via di bravetta, 156 - 00164 roma - italia
tel. (+39) 06.66160726 - (+39) 06.66166157
si raccomanda di avviare la pratica con un certo anticipo, avanzando domanda - via mail o per telefono o fax: 011 655.166, specificando nome, cognome, indirizzo, scopo del viaggio, data e durata del soggiorno, eventuale richiesta di multingresso e/o estensione del visto.
 
Le autorità vietnamite di immigrazione hanno stabilito che il visto d’ingresso ottenuto (a pagamento) all’arrivo in aeroporto (visa on arrival) può essere rilasciato a cittadini stranieri soltanto nelle seguenti ipotesi:
  • Se nel paese di provenienza non vi sia una ambasciata o un consolato vietnamita;
  • Per ingressi di emergenza, dovuti a ragioni umanitarie e missioni tecniche;
  • Che il visto sia richiesto da una agenzia di viaggio vietnamita accreditata presso le autorità locali, con una speciale procedura.
nei casi suddetti, le autorità vietnamite devono essere avvisate almeno 12 ore prima dell’arrivo degli stranieri.
Nel caso di visa on arrival, pertanto, il viaggiatore, una volta giunto a destinazione, dovrà presentarsi all’apposito sportello presso gli aeroporti internazionali munito di fotografie e copia dell’autorizzazione alla concessione del visto rilasciata dal dipartimento immigrazione del ministero della pubblica sicurezza del Vietnam. Tale documento dovrà essere inoltrato via fax o via e-mail ai viaggiatori dell’agenzia turistica di appoggio vietnamita, prima della data di partenza. in assenza di questa documentazione la compagnia aerea prescelta potrebbe rifiutare l’imbarco.
 
Il consolato di torino – che condivide la sede con altri organismi dediti al Vietnam, riuniti nel polo Italia Vietnam, insieme con il rilascio del visto d’ingresso certificato, offre ai turisti peculiari servizi: colloqui preparatori al viaggio con il console onorario, pubblicazioni e materiali, partecipazione alle iniziative culturali, incontri con esperti, libero accesso alla biblioteca vietnamita.
Precedente
Commenti