Mete e itinerari

Costa Smeralda

Cartina Costa Smeralda

1 Spiaggia del Pevero
41°06’51.77”N - 9°32’26.69”E
Tra Porto Nibani e Cala Romantica, nel golfo del Pevero (un tempo golfo del Pero) si apre l’omonima baia, ampia e profonda, con acque limpidissime e fondali trasparenti.
Nella baia, incorniciate dalla macchia mediterranea, vi sono due spiagge: il Grande Pevero e, più a nord, il Piccolo. La sabbia è fine bianca e le acque di colore smeraldo, basso il fondale in prossimità della costa.
La spiaggia è ben attrezzata con ombrelloni, sdraio e servizi ricettivi e di ristorazione.
L’acceso al golfo è praticabile da nord, chi proviene da sud deve aggirare il gruppo delle isole Le Nibani, a causa della presenza di secche.
La baia è meta del turismo nautico e rappresenta un ridosso molto sicuro dai venti del terzo e quarto quadrante.

2 Cala di Volpe
41° 5'10.19"N, 09°32'28.16"E
Nella regione geografica della Gallura, nel cuore della Costa Smeralda sorge Cala di Volpe una splendida rada posta tra le spiagge di Razza du Junco e di Capriccioli.
E’ formata da quattro spiagge, molto frequentate nella stagione estiva, si stendono all'interno di un golfo protetto dai venti e ricco di macchia mediterranea dal ginepro, al corbezzolo, al lentisco.
La sabbia, bianca, prende il colore rosato in prossimità del bagnasciuga, le acque limpidissime sono di colore smeraldo.
Visitare: Capriccioli, Punta di Capriccioli, spiaggia dell’Elefante e isole Le Camere, quest’ultima, di fronte Cala di Volpe, ad un miglio dalla costa.
La baia è meta del turismo nautico e le imbarcazioni possono ormeggiare solo al campo boe a pagamento.

3 Cala Liscia Ruja
41°04’15.37”N - 9°31’44.54”E
Sorge tra Punta Ligata e Cala Volpe ed è la spiaggia più grande e organizzata della Costa Smeralda.
Acque cristalline in un susseguirsi ininterrotto di calette ricche di macchia mediterranea e fiori: dal ginepro ai gigli bianchi.
Dietro Punta Ligata visitare le spiagge di Cala Petra Ruja e Cala Razza di Giunco.
Nel giorno di Ferragosto a Liscia Ruja viene organizzata una grande festa, molto frequentata.
La spiaggia è ben attrezzata con ombrelloni, sdraio e servizi ricettivi e di ristorazione.

4 Isole Mortorio e Soffi
41° 4’20.59”N, 09°36’0.05”E

A 3 mn dal Marina di Portisco vi sono le mete di Isole di Mortorio, Soffi, Le Camere e Le Nibani che fanno parte del Parco Nazionale della Maddalena, benché estranee all’area dell’arcipelago.
Intorno a queste isole, la navigazione è vietata, in modo da preservare la flora e fauna ed aiutarne la ricrescita. Si possono affittare imbarcazioni per escursioni giornaliere.
Mortorio è l’isola più grande del gruppo ed è, come le altre, completamente disabitata.
Con venti di Ponente ormeggiare nell’insenatura di Cala Orientale mentre con venti di levante è preferibile Cala Occidentale.
L’isola di Soffi, più piccola di Mortorio, non presenta spiagge o insenature profonde.

Spiaggia del Povero
Spiaggia del Pevero

Cala di Volpe
Cala di Volpe

Liscia Ruja
Liscia Ruja

Isole Mortorio e Soffi
Isole Mortorio e Soffi


Bandiera Italiana